RESTA IN CONTATTO

Ousmane

03/02/2016
10.532 Miglia
Meridiana
Dakar, Senegal
1.252€
Dakar - Milano Malpensa
Istituto Giannina Gaslini – Genova
Associazione Ana Moise Onlus

[:it]Ousmane ha solo 4 anni e il suo cuoricino ha disperatamente bisogno di aiuto.
Ousmane non va a scuola, non esce di casa, non gioca, non corre.
Il suo cuore è così debole che fa fatica addirittura a parlare.
In Senegal non ci sono strutture attrezzate per un intervento così delicato, Ousmane deve arrivare al Gaslini per essere operato.

La partenza di OUSMANE

Ousmane e la sua mamma non sono mai saliti su un aereo, ma si fanno coraggio, la sua mamma sa che, se vuole provare a salvare il suo piccolo, deve salire su quell'aereo e attraversare il mondo. Il piccolo e la sua mamma partono assieme ad Alice (nome di fantasia), una cooperante della Onp Ana Moise. Il bambino è così debole che la mamma e Alice lo tengono in braccio al check-in, in ogni scalo, per tutto il lungo viaggio non lo lasciano un attimo.

L'Intervento

Il 3 febbraio atterrano a Genova, in pochi giorni Ousmane viene operato e inizia a stare meglio. Il 30 marzo è pronto per tornare a casa insieme alla sua mamma.

Il ritorno a casa

Il giorno della partenza sono davvero bellissimi: con i loro coloratissimi abiti tradizionali sotto il cappotto, sorridenti e pronti tornare a casa con i ‘vestiti della festa’. Ma ancora di più ci ha emozionato parlare con Alice oggi, a distanza di qualche mese, Ousmane sta bene, talmente bene che ha iniziato la scuola materna. Per la prima volta nella sua vita cammina, va a scuola con le sue gambe assieme a tutti gli altri bambini! Queste storie sono quelle che ci danno l’energia per continuare fare il nostro lavoro con passione e dedizione.

[:en] 

Oggi vorremmo condividere con voi la bellissima storia di Ousmane che a sorpresa ci è venuto a trovare in Fondazione.

Ousmane ha solo 4 anni e il suo cuoricino aveva bisogno di aiuto. In Senegal purtroppo mancano le strutture e così, grazie alla segnalazione dell’Associazione Ana Moise, abbiamo donato a Ousmane e alla sua mamma i biglietti che li hanno fatti volare fino all’ Istituto Giannina Gaslini, dove il piccolo è stato sottoposto a un delicato intervento cardiochirurgico.

Nonostante la complessità dell’intervento Ousmane ha risposto bene alle cure e mercoledì 30 marzo è tornato a casa insieme alla sua mamma. Ringraziamo tutti voi e l’Associazione Ana Moise con cui è sempre un piacere poter collaborare. Il sorriso di Ousmane è un regalo prezioso che ci da ancora più forza per continuare a donare il ‪#‎viaggiopiubellochepuoiimmaginare‬

La partenza di Ousmane

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

L'operazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

A casa

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

[:es] 

Oggi vorremmo condividere con voi la bellissima storia di Ousmane che a sorpresa ci è venuto a trovare in Fondazione.

Ousmane ha solo 4 anni e il suo cuoricino aveva bisogno di aiuto. In Senegal purtroppo mancano le strutture e così, grazie alla segnalazione dell’Associazione Ana Moise, abbiamo donato a Ousmane e alla sua mamma i biglietti che li hanno fatti volare fino all’ Istituto Giannina Gaslini, dove il piccolo è stato sottoposto a un delicato intervento cardiochirurgico.

Nonostante la complessità dell’intervento Ousmane ha risposto bene alle cure e mercoledì 30 marzo è tornato a casa insieme alla sua mamma. Ringraziamo tutti voi e l’Associazione Ana Moise con cui è sempre un piacere poter collaborare. Il sorriso di Ousmane è un regalo prezioso che ci da ancora più forza per continuare a donare il ‪#‎viaggiopiubellochepuoiimmaginare‬

La partenza di Ousmane

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

L'operazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

A casa

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae. Contra legem facit qui id facit quod lex prohibet. Magna pars studiorum, prodita quaerimus. Nihilne te nocturnum praesidium Palati, nihil urbis vigiliae.

[:]

id Aenean Donec consectetur felis dictum