Un progetto che mette in moto …il cuore

Flying Angels scelta come charity partner in occasione del lancio, a Genova, di un nuovo servizio di mobilità green, condivisa, sostenibile, conveniente…e solidale.

In occasione dell’ apertura a Genova di Zig Zag – una delle principali piattaforme di scooter sharing già attiva nei maggiori capoluoghi italiani come Roma, Milano, Torino e Firenze – che prevede l’utilizzo di scooter 100% elettrici e la collaborazione con il Comune di Genova, sarà possibile non solo abbracciare una mobilità sostenibile ma anche approfondire la conoscenza  e diffondere la mission di Flying Angels.

Un servizio pensato per i Genovesi dall’intento assolutamente  green, essendo i mezzi alimentati con energia rinnovabile grazie all’accordo con il partner tecnologico Pulsee Luce e Gas – energy company full digital di Axpo.

Ma non solo.

Grazie alla scelta di Axpo di  avere Flying Angels Foundation come charity partner, l’iniziativa sostiene anche la campagna di raccolta fondi “Salvali con il cuore”.
Su ogni scooter infatti è presente uno sticker con un QR code grazie al quale sarà possibile sensibilizzare gli utenti nei confronti della mission della Fondazione and coinvolgerli nel finanziamento di voli aerei salvavita per bambini affetti da gravi cardiopatie curabili sono in strutture lontane dal proprio paese di origine.

Per la Fondazione, una conferma di solidità e continuità nel rapporto con un importante partner corporate come Axpo ed un’importante occasione di ulteriore visibilità, con il fine ultimo di poter aiutare sempre più bambini nel mondo, attraverso la crescente partecipazione alla mission da parte di aziende, donatori, partner e stakeholder.

L’opportunità di visibilità che ci viene offerta da Zig Zag con il suo servizio di scooter sharing è per Flying Angels estremamente preziosa per diffondere sempre più capillarmente nella nostra città un messaggio di solidarietà verso tanti bambini gravemente malati che hanno bisogno del nostro aiuto e di un volo per raggiungere tempestivamente l’ospedale in grado di curarli – commenta Riccardo Rossano, Segretario Generale di Flying Angels Foundation – Un ringraziamento particolare va inoltre ad Axpo, che ancora una volta, in questo anno per noi così speciale, ci ha dimostrato vicinanza e supporto”.

La strategia internazionale del Gruppo Axpo vede nella capacità di lavorare per un futuro senza CO2 uno dei suoi principali pilastri – commenta Filippo Di Benedetto Head Of Business Strategy di Axpo ItaliaPromuovere la mobilità elettrica e quella in sharing è uno degli impegni più importanti che portiamo avanti in Italia, tanto lato aziende che in favore dei privati. Lo facciamo avvalendoci di collaborazioni prestigiose che ci affiancano a società che hanno fatto della e-mobility un elemento di specializzazione in grado di permetterci di guardare con fiducia al futuro delle nostre città. Il risultato di oggi è particolarmente significativo per noi: Axpo Italia è nata ed ha la sua sede principale a Genova da oltre 20 anni e questo genere di attività rientra nel quadro strategico di azioni che mirano a mettere competenze, servizi e network a disposizione dei luoghi in cui l’azienda opera. Lo facciamo inoltre abbinando un progetto charity in favore della Flying Angels Foundation, che ci ricorda la rilevanza della solidarietà nelle nostre azioni”.

In 10 anni di attività, collaborando con oltre 100 organizzazioni non profit italiane e internazionali, Flying Angels ha raggiunto oltre 2400 bambini di quasi 80 paesi del mondo, finanziando voli salvavita per garantire il diritto alla salute dell’infanzia a tutte le latitudini.

Leggi le altre news